A Madrid il primo corso per laurearsi in “influencer”

Nasce a Madrid, presso l’Università autonoma della capitale spagnola, il primo corso al mondo per laurearsi in una singolare materia, “influencer”. Il percorso di studi, attivo da ottobre 2018, si chiama Intelligence Influencers: Fashion and Beauty.

Il lavoro del futuro?

Molti ritengono che quello di influencer sui social network sia il lavoro del futuro. Così i tanti giovani – e meno – che sognano di diventare la nuova Chiara Ferragni possono trovare a Madrid materia per i loro studi e solide basi per la loro professione.

L’intelligenza nel campo digitale

Come riporta l’agenzia Agi, che ha dato notizia dell’attivazione del nuovo percorso universitario, il corso “parla dello sviluppo di quella che in Spagna chiamano ‘inteligencia económica’, un genere di intelligenza che in questo momento risulta ancora più fondamentale saper maneggiare considerati i ritmi, sempre come spiega la presentazione del corso, con i quali si corre nel campo del mercato digitale. Un mercato che necessita inevitabilmente di mediatori (influencer appunto) che, canalizzino il messaggio, che rendano chiare e accessibili le sempre più innovative tecnologie in vari campi del mercato, dalle automobili al settore farmaceutico, dal turismo a, naturalmente, moda e bellezza. Secondo un rapporto appena pubblicato infatti, gli influencer sono stati definiti ‘la nuova narrativa di marchi e aziende’, talmente importanti da sostituirne ormai di fatto le voci sul mercato”. E scusate se è poco.

Cosa serve per iscriversi

Per accedere ai corsi – che sono 18 in tutto e con iscrizioni aperte sino al 18 ottobre – non serve molto: essere maggiorenni, essere in possesso di un account Instagram o Youtube e soprattutto non abbandonare mai, nemmeno in aula, il proprio tablet o smartphone. Le lezioni si potranno seguire anche via web, ma solo da uditori, perché la presenza è obbligatoria. Tra le materie di studio ci sono Fashion & Beauty Intelligence o Economic Intelligence applicata alla moda, Opinion leader: qualità di leadership, etica personale e responsabilità sociale, La struttura di Fashion Influencer – Moda, styling e tendenze a Personal Branding – Creazione del marchio personale sulla rete, e poi Psicologia della moda, Il lato oscuro della comunicazione: stress, troll e hater, Laboratorio di creatività e un corso denominato Monetizzare il tuo marchio.

Obiettivo, diventare star del web

Il corso di laurea spagnolo, di cui è direttore onorario la stilista Ágatha Ruiz de la Prada, vede come professori alcuni esperti di fama internazionale. L’obiettivo è dichiarato: formare professionalmente delle star come Huda Kattan, super influencer del settore beauty che guadagna 18mila euro a post.

Commenti chiusi.